Sono Silvia, moglie e mamma a tempo pieno.
Da piccola dividevo il mio tempo tra il gioco con le bambole e la manipolazione del pongo (all'epoca ancora non esisteva il dido!!!) .
Poi arrivarono la scuola, gli impegni extra scolastici, il lavoro e la mia creatività fu necessariamente accantonata.
Quando io e il mio fidanzato decidemmo di sposarci, pensai che non valeva la pena dar fondo a tutti i nostri risparmi per cui rispolverai i miei vecchi ricordi e mi lanciai in una bellissima avventura: personalizzare il mio matrimonio.
Quello è stato il momento preciso in cui ho capito che volevo ricominciare a dar sfogo alla mia creatività.
In questi pochi anni ho creato oggetti con diverse tecniche e diversi stili. Ho partecipato a qualche corso a tema, per migliorarmi e non smetto mai di navigare sul web per prendere spunto, imparare, perfezionarmi più che posso.
Quando ho del tempo libero, prendo un pennello, un po' di stoffa, un cartoncino e inizio un nuovo progetto; nulla di pretenzioso, vista la mia poca esperienza! Ma sono di natura ottimista e so che un po' alla volta otterrò buoni risultati.
Questo blog sarà il mio diario. Mostrerò le mie "opere d'arte casalinga" e raccoglierò notizie e suggerimenti per il fai-da-me.

lunedì 9 luglio 2012

barattolini di miele

A Natale, mio marito riceve sempre dei graditissimi cesti contenenti ogni sorta di leccornia!
Io, che sono una specie di formichina che conserva tutto, mi sono ritrovata, quindi, con una quantità di cesti in vimini inutilizzati e che rubavano spazio in cantina! Pensavo che prima o poi sarebbero serviti e così è stato.
Sulla falsa linea dei cesti natalizi, un paio di anni fa, per il battesimo di mio figlio, ne ho recuperato uno, l'ho riempito di rafia e ci ho messo dentro le bombonierine, che poi ho distribuito agli stupitissimi parenti.
L'idea era quella di non regalare i soliti acchiappa polvere e così la scelta è caduta su un prodotto alimentare, che si potesse conservare o mangiare.
Abbiamo acquistato in un ipermercato dei barattolini di miele in vari gusti, a cui ho aggiunto una piccola stoffa per coprire il coperchio (legandola con la rafia), la foto del mio bel bimbo incollata sul vetro del barattolo e un papillon fatto con il tulle, contenente i confettini.
Per quanto riguarda la stoffa utilizzata, inizialmente pensavo di usare quella a quadratini (quella che si trova generalmente sui barattoli preconfezionati), ma poi ho pensato che per essere originale e per sentirla davvero una mia creazione, avrei dovuto cercare qualcosa di diverso: ho trovato questa, azzurra, che richiamava il colore dei confetti, e mi è sembrata perfetta, l'ho tagliata, ho cucito a macchina gli orlini e l'ho applicata sui barattoli
Le etichette con la fotografia le ho commissionate ad un fotografo, perchè sono sprovvista di stampante a colori
Mentre i confetti li ho acquistati in un outlet dolciario.
Insomma con pochissimi soldi spesi sono riuscita a rendere indimenticabile la bomboniera di mio figlio!!
Questo è il risultato finale


Nessun commento:

Posta un commento

grazie a chiunque lascerà un commento sul mio post