Sono Silvia, moglie e mamma a tempo pieno.
Da piccola dividevo il mio tempo tra il gioco con le bambole e la manipolazione del pongo (all'epoca ancora non esisteva il dido!!!) .
Poi arrivarono la scuola, gli impegni extra scolastici, il lavoro e la mia creatività fu necessariamente accantonata.
Quando io e il mio fidanzato decidemmo di sposarci, pensai che non valeva la pena dar fondo a tutti i nostri risparmi per cui rispolverai i miei vecchi ricordi e mi lanciai in una bellissima avventura: personalizzare il mio matrimonio.
Quello è stato il momento preciso in cui ho capito che volevo ricominciare a dar sfogo alla mia creatività.
In questi pochi anni ho creato oggetti con diverse tecniche e diversi stili. Ho partecipato a qualche corso a tema, per migliorarmi e non smetto mai di navigare sul web per prendere spunto, imparare, perfezionarmi più che posso.
Quando ho del tempo libero, prendo un pennello, un po' di stoffa, un cartoncino e inizio un nuovo progetto; nulla di pretenzioso, vista la mia poca esperienza! Ma sono di natura ottimista e so che un po' alla volta otterrò buoni risultati.
Questo blog sarà il mio diario. Mostrerò le mie "opere d'arte casalinga" e raccoglierò notizie e suggerimenti per il fai-da-me.

lunedì 1 ottobre 2012

esperimenti con i gessi profumati

Qualche giorno fa sono riuscita finalmente a creare i miei primi gessetti profumati.
Ho acquistato uno stampo per i gessetti natalizi, uno stampo per i muffin a forma di cuore e un contenitore per i cubetti del ghiaccio, anch'essi a forma di cuori ma più piccini.
Poi sono stata in un negozio di hobbistica ed ho comprato il gesso ceramico (della Stamperia) che però ho trovato un po' caro! Allora successivamente sono andata al solito brico (per fortuna che lo hanno inventato!!!) e ho trovato il gesso ceramico ad un prezzo stracciato (come avevo letto su tantissimi blog), quindi l'ho comprato.
Il risultato però è davvero strano! I gessetti fatti con il gesso della stamperia sono estremamente più bianchi degli altri e mi sono chiesta se la cosa è normale.
Ho perciò chiesto delucidazioni ad una gentilissima persona, Milly  (che ringrazio ancora infinitamente), la quale mi ha detto che il gesso si schiarirà col passare dei giorni.
Nel frattempo, quindi, ho pensato di "costruirmi" il contenitore dove conserverò i gessetti e così ho recuperato un barattolo di vetro (che prima conteneva le olive!!!) e l'ho decorato.
Questi sono i risultati, che sono mediocri visti da vicino, ma col tempo imparerò! ^_^









6 commenti:

  1. sono deliziosi!
    un caro saluto
    Lu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille! certo un po' approssimativi, ma col tempo si impara tutto, giusto?

      Elimina
  2. complimenti per i tuoi lavori!
    ciao Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, Valeria! e grazie per aver lasciato un commento.

      Elimina
  3. Prima di tutto la tua idea di gessi e' bellissima e poi grazie per avermi nominata e messo il link al mio blog.
    Grazie di nuovo e sn contenta che i miei consigli ti sn stati utili.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Milena e scusa per l'estremo ritardo, ma è da molto tempo che trascuro il blog perchè ho creato una pagina su fb. Mi sembrava corretto segnalare il tuo blog, visto che i consigli me li hai dati tu. Un saluto e grazie per i complimenti

      Elimina

grazie a chiunque lascerà un commento sul mio post