Sono Silvia, moglie e mamma a tempo pieno.
Da piccola dividevo il mio tempo tra il gioco con le bambole e la manipolazione del pongo (all'epoca ancora non esisteva il dido!!!) .
Poi arrivarono la scuola, gli impegni extra scolastici, il lavoro e la mia creatività fu necessariamente accantonata.
Quando io e il mio fidanzato decidemmo di sposarci, pensai che non valeva la pena dar fondo a tutti i nostri risparmi per cui rispolverai i miei vecchi ricordi e mi lanciai in una bellissima avventura: personalizzare il mio matrimonio.
Quello è stato il momento preciso in cui ho capito che volevo ricominciare a dar sfogo alla mia creatività.
In questi pochi anni ho creato oggetti con diverse tecniche e diversi stili. Ho partecipato a qualche corso a tema, per migliorarmi e non smetto mai di navigare sul web per prendere spunto, imparare, perfezionarmi più che posso.
Quando ho del tempo libero, prendo un pennello, un po' di stoffa, un cartoncino e inizio un nuovo progetto; nulla di pretenzioso, vista la mia poca esperienza! Ma sono di natura ottimista e so che un po' alla volta otterrò buoni risultati.
Questo blog sarà il mio diario. Mostrerò le mie "opere d'arte casalinga" e raccoglierò notizie e suggerimenti per il fai-da-me.

mercoledì 10 ottobre 2012

riciclo vasetto di vetro

Altro esercizio di manualità.
Questa volta mi sono dilettata con la pasta modellabile, il DAS. Non ho preso il fimo, per il momento, perchè voglio solo fare delle prove e mi sembrava uno spreco adoperarlo per questa occasione.

Questo era un vasetto di marmellata, di cui non sapevo che fare. 
Mi scocciava buttarlo e così l'ho trasformato 

Da oggi lo utilizzerò per contenere i miei piccoli gessetti profumati 
(anch'essi risultato di esercizi di manualità)




Il tappo l'ho creato nel seguente modo:
ho steso la pasta modellabile; ho ritagliato un cerchio grosso tanto da riuscire a ricoprire il tappo; ho incollato con la vinilica un cerchio di stoffa (ricavato da una tovaglia usa e getta adoperata durante il mio matrimonio).
Dopodichè ho modellato la pasta sul tappo e l'ho fissata con un elastico per far sì che prendesse la forma che volevo. Una volta seccata la pasta ho tolto l'elastico e l'ho sostituita col nastrino di raso e col nastrino di pizzo
Per finire ho incollato con la colla a caldo un gessetto sulla sommità del tappo (purtroppo mi è sfuggita un po' troppa colla ed ora si vede sui bordi del gessetto!)


4 commenti:

  1. Devo dire che come esperimento ti è riuscito davvero molto bene!!!
    Grazie per i commenti che mi lasci sei un tesoro!!!!
    baci Liliam

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ammiro volentieri i tuoi lavori! e lasciare un messaggio non mi costa davvero alcuna fatica! soprattutto quando ciò che crei è così speciale
      grazie per i tuoi complimenti ^_^

      Elimina
  2. Beh, se questo è solo un esperimento, figurarsi quando diventerai espertissima...!! Voglio contribuire a far crescere il tuo giovane blog per cui mi aggiungo alle tue followers, ok? Anche perché il blog mi piace proprio!
    Se ti va, vieni a curiosare un po' sul mio!!
    A presto
    Maria Grazia (alias Here comes the sun)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille per la fiducia.... spero di migliorare col tempo!

      Elimina

grazie a chiunque lascerà un commento sul mio post